Oro, lividi e tette

In ogni ludus che si rispetti, da quelli dei Peplum delle serie tv o a quelli fantasy delle tavole dei giocatori di ruolo, c’è sempre la scazzottata o il combattimento per vedere chi è il gallo dominante del pollaio, con conseguenti scommesse. In questo caso, ci si picchia per vedere chi è la femmina alpha. Niente sangue, solo il minimo necessario, per il resto botte, lividi e nudità gratuite come se piovesse. Le ragazze festeggiano, altri si stupiscono: semplice solidarietà femminile o felicità per l’arrivo di un cospicuo numero di monete d’oro?

De Rebus Gladiatoriis, English edition

Quando si ripropone un successo editoriale, è necessario rinnovarsi. Lo hanno fatto gli autori, il collaudatissimo duo Battaglia-Ventura, e necessariamente dovevo farlo anche io.

Per l’edizione in Inglese del De Rebus Gladiatoriis, ed. ArsDimicandi, ecco due nuove tavole che propongono un soggetto poco rappresentato nell’ambito dell’illustrazione storica, ossia i gladiatori del periodo repubblicano. D’altronde non si poteva non essere innovativi in un libro che rappresenta una totale novità nel campo degli studi gladiatorii. (http://www.arsdimicandi.net/ad_1_0002c0.htm)

Quando gli autori costringono l’illustratore a rinnovarsi……

Nuova tecnica di approccio alla tavola e nuova colorist, Daria Montanari.

Sempre per rimanere in tema…..